Norcia

Umbria

Norcia, in provincia di Perugia, è situata all'interno del comprensorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini ed è annoverata tra i “Borghi più belli d’Italia”.

Nonostante una parte del centro storico sia ancora inaccessibile e per lo più distrutta dopo il terremoto del 2016, c’è un’altra parte che è visitabile. 

La città è ancora circondato dalle mura di cinta, intervallata dal principale punto di accesso: Porta Ascolana, nelle vicinanze della quale si trova il Criptoportico, che ospita la più grande collezione di manufatti archeologici della zona come tombe, vasi, monili e reperti ritrovati in diverse parti della città.

La maggior parte delle attrazioni sono concentrate tutte nel suo cuore, Piazza San Benedetto (patrono della città, nato proprio qui); tra i tanti ricordiamo la Castellina, una residenza fortificata costruita per essere l’abitazione del prefetto pontificio costruita nel XVI secolo e oggi sede del Museo Civico e Diocesano.

La Basilica di San Benedetto - di cui oggi sono visibili solo la facciata, parte delle mura e del campanile - è costruita su resti di un'antica basilica romana del I secolo, ma una leggenda narra che fu costruita sulle rovine della casa natia del Santo.

Altri importanti edifici di culto sono la Chiesa di Sant’Agostino, risalente al XIV secolo con la facciata gotica, e la Concattedrale di Santa Maria Argentea costruita nel XVI secolo, all’interno della quale si potranno ammirare dipinti di pittori fiamminghi e un trittico murario del XVI secolo.

Tra le specialità tipiche locali spiccano le lenticchie e il prosciutto di Norcia, che per la sua qualità ha ottenuto il marchio IGP.

I suggeriti di ANSA ViaggiArt


Modifica consenso Cookie