La Tre Golfi in archivio, via all'Europeo ORC

Rolex Capri Week, verso un gran finale

Responsabilità editoriale Saily.it

VIDEO E FOTO - TUTTI I VINCITORI DELLA REGATA OFFSHORE – Dopo il Maxi Trophy e dopo la lunga (difficile e marinaresca) superclassica regata dei Tre Golfi, a Marina Grande tocca alle regate tra le boe per l’Europeo ORC: 62 barche da 12 nazioni in gara. Molti big, navigatori e atleti delle derive anche olimpiche, moltissimi corinthian. La vela Covid Free di Capri, la passione per l'isola di Tiberio. La lista dei vincitori della tappa del Campionato Italiano Offshore – SPECIALE SU SAILY TV

 

Alle 07 e 20 i lunedì 17 maggio si è conclusa ufficialmente la 66ma edizione della Regata dei Tre Golfi. Quasi tutte le barche, approfittando delle condizioni ideali incontrate lungo il percorso, hanno concluso la regata in tempi rapidi, con il primo in tempo reale, Pendragon VI che ha impiegato 17h54m19s – che però non è riuscito ad abbassare il record di 16h44m13 stabilito da Cippa Lippa IX nel 2016 - e l’ultimo sulla linea d’arrivo, il First 34.7 Malafemmena che ha tagliato alle 22 e 53 della notte di domenica dopo 27h53m35s di regata.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori e dei partecipanti per le ottime condizioni meteo e per l’organizzazione di una regata così complessa, con partenza e arrivo in due luoghi diversi, e con un protocollo di sicurezza sanitaria molto efficace.
Dopo una giornata dedicata a mettere gli scafi in assetto in vista delle regate di oggi primo giorno della fase tra le boe del Campionato Europeo ORC, che vedrà in acqua 62 scafi di 12 nazioni diverse.

Alle 16:30 la cerimonia della premiazione della Tre Golfi è iniziata con l’assegnazione del Rolex Trophy, allo yacht meglio classificato nella combinata tra il Maxi Yacht Capri Trophy e la Regata dei Tre Golfi, l’edizione 2021 è stata vinta dallo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, un glorioso scafo del 1976 progettato da Sparkman & Stephens, mantenuto ad altissimo livello e ben ‘consigliato’ dal tattico Gabriele ‘Ganga’ Bruni.

SPECIALE ROLEX CAPRI WEEK SU SAILY TV: TELECRONACHE DAL MARE, TALK PROCESSO ALLA REGATA, INTERVISTE AI PROTAGONISTI

VIDEO ONBOARD KUKA3

La premiazione è poi proseguita con la Coppa Verusio per il primo overall IRC

1 - Shirlaf – Giuseppe Puttini - CN Marina Di Alimuri
2 - Lorina 1895 – Jean Pierre Barjon - Yacht Club de France
3 - Fra' Diavolo - Vincenzo Addessi - Yacht Club Gaeta

Coppa Gustavo d’Andrea - per il primo in tempo reale: Pendragon – Carlo Alberini - Yacht Club Punta Ala

Coppa Guido Imperiali di Francavilla – Per il primo tra i Classic Yachts: Finola – Klaus Schuwerk - RYCC Savoia 

Classe ORC A 

1 – Tengher – Alberto Magnani - Yacht Club Italiano
2 – Fever – Alice Tibaldi Chiesa - Vento Di Venezia
3 – Ulika – Stefano Masi - RCC Tevere Remo

Classe ORC B 
1 – Mela – Andrea Rossi - CN Marina Di Carrara
2 – Fantaghirò – Carlandrea Simonelli - CN Marina Di Carrara
3 – Essentia44 – Catalin Trandafir - 900 Constanta 

Classe ORC C 

1 – Scugnizza – Vincenzo De Blasio - CC Napoli
2 – Sugar 3 – Ott Kikkas - YC Tallin
3 – ZigoZago – Marco Emili - CN Riva Di Traiano

Coppa Senatore Andrea Matarazzo – Classe ORC overall

1 – Scugnizza – Vincenzo De Blasio - CC Napoli
2 – Essentia44 – Catalin Trandafir - 900 Constanta
3 – Fantaghirò – Carlandrea Simonelli - CN Marina Di Carrara

Coppa Beppe Knight - ORC Double Handed
Loli Fast - Davide Paioletti- Sezione Velica Anzio

Il Campionato Europeo può essere seguito in con il sistema di tracking online

Classifiche complete qui

rolexcaprisailingweek.com

SPECIALE ROLEX CAPRI WEEK SU SAILY TV: TELECRONACHE DAL MARE, TALK PROCESSO ALLA REGATA, INTERVISTE AI PROTAGONISTI

Responsabilità editoriale di Saily.it