Salone di Venezia? Io ci vado in barca

Offerta ormeggi dal Venezia Certosa Marina

Responsabilità editoriale Saily.it

NEL MARINA RESORT DELLA CERTOSA, TRE GIORNI DI ORMEGGIO OFFERTI DALL'ORGANIZZAZIONE - Visitare il primo salone nautico della stagione in arrivo, che segna la rinascita dopo la pandemia, è un'ottima idea. Farlo con la propria barca è anche meglio. E conviene! Ecco l'offerta del Venezia Certosa Marina: fino a tre giorni di ormeggio offerti dall’organizzazione, nel porto turistico col più ampio e pregiato parco naturalistico del mondo

 

Sarà il primo appuntamento fieristico del mondo nautico in una stagione che si spera segni la ripresa e il ritorno alla normalità. Il Salone Nautico Venezia 2021 apre i battenti dal 29 maggio al 6 giugno 2021, peraltro in concomitanza con la Biennale di Architettura. Primavera nella città storica più accattivante del mondo, scenari lagunari imperdibili, barche e prodotti da vedere e - soprattutto - una scusa per andare in crociera qualche giorno con la propria barca. Se non vi siete già convinti, ecco l'offerta che vi farà decidere.

I diportisti che prenoteranno la visita del Salone raggiungendo Venezia con la propria imbarcazione o nave da diporto, da 5 a 70 metri, saranno ospitati presso il Venezia Certosa Marina a spese dell’organizzazione per le prime tre notti di ormeggio, in più riceveranno in omaggio il biglietto d’ingresso e potranno raggiungere il Salone, col vaporetto o la navetta che ferma all'Isola della Certosa, in pochi minuti.

IL SALONE E LA BIENNALE - La Mostra si svolge in 9 giorni, da sabato 29 maggio fino a domenica 6 giugno 2021 con orario 10.00 – 20.00. I visitatori non solo potranno ammirare più di 220 barche di oltre 160 espositori, ma anche le spettacolari strutture dell’Arsenale che ospitano nello stesso periodo la Biennale di Architettura intitolata “HOW WILL WE LIVE TOGETHER?” e dedicata all’esplorazione degli scenari futuri di convivenza.

Il Salone Nautico Venezia è un appuntamento che, insieme alla Biennale di Architettura e alla riapertura delle istituzioni museali e culturali, accompagna la ripartenza di Venezia e dell’Italia. La manifestazione suggella l’importanza della nautica e dell’economia del mare per la città e costituisce un’occasione imperdibile per visitare Venezia e la laguna nella migliore stagione dell’anno.

L'ISOLA DELLA CERTOSA - Non solo un marina delizioso, un gioiello in una delle isole più belle della laguna. L'Isola della Certosa dove ha sede Vento di Venezia che offre una serie di attività e iniziative che vanno dalla cantieristica alla formazione all'ospitalità alberghiera. Alla Certosa i diportisti troveranno tutti i 400 ormeggi rinnovati, un’offerta enogastronomica d’eccezione grazie al nuovo ristorante panoramico Alajmo Hostaria in Certosa ed i punti ristoro e picnic distribuiti nel grande parco, le residenze con vista sulla laguna e tutti i servizi portuali complementari: il cantiere navale che garantisce l’assistenza tecnica con carpenteria ed officina per impianti e motori, attrezzature per la movimentazione ed il rimessaggio, una veleria/tappezzeria, un negozio di ricambi ed accessori (shipchandler) e un’officina.

IL MARINA - Il porto è attrezzato per ormeggiare in sicurezza unità oltre i 70m di lunghezza e 6 metri di pescaggio. Lo specchio acqueo è ridossato dalle perturbazioni da ogni direzione, non soggetto a moto ondoso né all’alta marea ed assicura una facile accessibilità in ogni stagione e condizione meteo-marina. Personale qualificato fornisce assistenza e sorveglianza 24h/24, 7 giorni su 7.

Venezia Certosa Marina è il porto turistico col più ampio e pregiato parco naturalistico del mondo. Immerso nel verde dell’isola della Certosa, attiguo al centro di Venezia e baricentrico nella laguna, dotato dei requisiti richiesti per la classificazione di “Marina Resort” offre ormeggio e servizi portuali complementari ad ogni unità navale, dal natante al superyacht. Anche grazie ad una serie di importanti interventi, soprattutto finalizzati al contenimento dell’impatto ambientale ed al servizio agli ospiti, il marina è stato insignito per il terzo anno consecutivo della Bandiera Blu FEE per gli approdi turistici ed ha recentemente ottenuto la certificazione MaRina Excellence per la qualità delle infrastrutture e dei servizi portuali e ricettivi.

Animatore delle attività nautiche e turistiche dell'isola è Alberto Sonino, ex velista di classi olimpiche e di imprese oceaniche con Giovanni Soldini, oggi alla guida di Vento di Venezia. Il Venezia Certosa Marina è l’attività trainante il programma di rigenerazione urbana della Certosa, recentemente recuperata dall’abbandono ed integrata al tessuto urbano della città ed all’ambiente della laguna, prossima al mare aperto ed agli stabilimenti balneari, collegata dal servizio pubblico di linea, punto di partenza per escursioni lagunari luogo per lo svago ed il tempo libero di residenti e visitatori. L’isola è sede di eventi sportivi e culturali ed è una destinazione emblematica del turismo sostenibile.

Prenotazioni dell’ormeggio e dei biglietti all’indirizzo mail: marina@ventodivenezia.it - Telefono +39 041 5208588.

marina.ventodivenezia.it

Responsabilità editoriale di Saily.it