Valle d'Aosta

Pontey guarda all'escursionismo culturale

In agosto quattro visite guidate alle macine della Valmeriana

L'amministrazione comunale di Pontey guarda all'escursionismo culturale e replica anche per l'estate 2021 Le visite guidate gratuite al santuario astronomico delle ruote cosmiche della Val Mariana e alle cave di macine della Valmeriana.
    Le prime notizie storiche sullo sfruttamento delle cave per la produzione di macine da granaglie e di pentole in pietra ollare risalgono ai secoli XI e XII, quando i Signori di Vercelli, di Ivrea, di Viverone e di Bard si scambiarono numerosi carteggi dai quali emerge il vivo interesse di monopolizzare il redditizio traffico delle macine.
    "Sono felice che anche quest'anno, malgrado il Covid, si possa riproporre questa iniziativa che permette a residenti e turisti di conoscere uno degli angoli più suggestivi della Valle d'Aosta" dice Lorena Nossein, assessora comunale al Turismo del Comune di Pontey.
    Il 7, 14, 21 e 28 agosto, per consentire anche alle persone meno allenate di raggiungere il sentiero delle macine sarà eccezionalmente aperta la strada sterrata fino all'Alpe Valmeriana risparmiando così due ore di avvicinamento a piedi.
    Ritrovo alle 9 precise al parcheggio del municipio di Pontey.
    Al termine della visita guidata pausa picnic (non compreso) all'Alpe Valmeriana e rientro a valle per l'apertura straordinaria della mostra fotografica "Scattando la Valmeriana" dove sono esposte le fotografia vincitrici del concorso e della mostra "Vita contandina d'Antan e Pontey il paese nel presepe" di Serafino Servoddio.
    Prenotazione anticipata obbligatoria entro le ore 12 del giorno precedente al 370 100 35 18 oppure a info@navillod.it.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie