Valle d'Aosta

Aosta, approvato calendario eventi 2021

Dal 20 giugno 34 manifestazioni, da GiocAosta a Trofeo 7 torri

Via libera alla programmazione dei principali eventi organizzati dal Comune di Aosta sino alla fine dell'anno. La giunta comunale ha approvato un calendario di 34 appuntamenti, realizzati nell'ambito di accordi di collaborazione, tramite organizzazione diretta, affidamento a terzi, o patrocinati dall'amministrazione (ad esclusione del Marché Vert Noel, che era stato già oggetto di un provvedimento precedente).
    Si parte il 20 giugno con il Festival internazionale di concerti per organo e il raduno di auto storiche 'Aosta e dintorni' per arrivare alla Mostra mercato di Natale del 4 e 5 dicembre, passando, tra l'altro, per le feste di quartiere, la pedalata ecologica Aosta-Gran San Bernardo, Strade del cinema, Aosta classica, la Foire d'été, GiocAosta, Etetrad, Maison & Loisir, il Trofeo 7 torri, Art & Ciocc e la pista di pattinaggio in piazza Chanoux "Tutte le iniziative previste - fa sapere il Comune - saranno realizzate in ossequio alle previsioni normative per le cosiddette 'zone gialle' che hanno reso nuovamente possibile, seppure con accessi contingentati ed esclusivamente con posti a sedere, assistere a partire dal 26 aprile a spettacoli aperti al pubblico e, dal primo giugno, anche, in ambito sportivo, a eventi e competizioni di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale". L'amministrazione comunale prevede una spesa complessiva di 140 mila euro.
    "Considerato il periodo di privazioni, difficoltà e incertezze - dichiara l'assessora allo Sviluppo economico, alla promozione turistica e allo sport, Alina Sapinet - che i cittadini hanno dovuto affrontare nell'ultimo anno, e che ancora affrontano, la proposta dell'amministrazione comunale per il periodo estivo e autunnale intende offrire alla comunità momenti di svago e di divertimento, contribuendo a rianimare il settore turistico anche a beneficio anche del sistema economico cittadino e dell'intera regione". Secondo l'assessore alla Cultura, Samuele Tedesco, "la programmazione culturale estiva coniuga coerentemente la valorizzazione degli eventi caratteristici di Aosta e la volontà di proporre cultura ovunque, e non solo nel centro cittadino, con la voglia di sperimentare ulteriori proposte artistiche".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie