Valle d'Aosta

Aiuti anticrisi, ok Consiglio Valle a modifiche applicative

Malacrinò, atto necessario per dirimere dubbi interpretativi

 Il Consiglio Valle ha approvato all'unanimità un disegno di legge che contiene modificazioni urgenti alla legge regionale 15/2021 in particolare per quanto riguarda le misure di sostegno all'economia regionale conseguenti al protrarsi dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. L'atto era stato iscritto in via d'urgenza in aula.
    Come spiegato dal presidente della seconda Commissione, Antonino Malacrinò (Pcp), "l'intervento si è reso necessario per risolvere alcune criticità applicative e dirimere possibile dubbi interpretativi emersi in fase di attuazione. In particolare, viene meglio specificato l'importo massimo concedibile e il metodo di calcolo degli addetti per l'erogazione dei contributi a favore delle società cooperative, così come è stabilito il divieto di cumulo per spese di investimento e per alcuni contributi a sostegno delle famiglie".
    L'Assessore allo sviluppo economico, Luigi Bertschy, ha osservato che "queste modifiche permetteranno di completare l'avvio delle misure a sostegno dell'economia nelle prossime settimane" e che "sono in corso di elaborazione altre modifiche alla legge 15 per migliorare ulteriormente la sua applicazione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie