Valle d'Aosta

Covid: Verardo, in Valle d'Aosta casi 'importati'

In gruppo spagnoli prevale variante Delta

 Sono "importati" i casi di Covid emersi nelle ultime settimane in Valle d'Aosta. Lo ha detto Marina Verardo, direttore della struttura complessa di Igiene e sanità pubblica e coordinatrice della campagna vaccinale nella regione alpina. Una normale conseguenza "dell'apertura della regione", ha aggiunto. Al momento "non ci sono segnali" che i casi si stiano propagando.
    Nel gruppo di giovani aspiranti maestri di sci spagnoli in isolamento in un Covid hotel di Aosta, dopo la positività emersa mentre erano a Cervinia, "il 70% dei casi è legato alla variante Delta, ma ce n'è anche uno di variante inglese", ha spiegato Verardo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie