Valle d'Aosta

Covid: VdA, al via contributi per sci club ed eventi saltati

Giunta approvato delibere attuative, domande entro agosto

Al via i bonus destinati agli sci club valdostani e a sostegno di manifestazioni ed eventi sportivi programmati nell'anno 2020 e annullati a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. La Giunta regionale ha approvato oggi le delibere attuative relative alle due misure di aiuto, previste dalla legge regionale 15/2021.
    Il primo contributo una tantum a fondo perduto è destinato agli sci club valdostani affiliati all'Asiva-Comitato Valdostano Fisi a parziale copertura dei maggiori oneri dagli stessi sostenuti per l'utilizzo delle piste da sci, conseguenti alla chiusura al pubblico durante l'intera stagione invernale 2020-2021, per lo svolgimento delle sessioni di allenamento di sci alpino e di snowboard dei rispettivi atleti tesserati.
    In totale sono disponibili 100 mila euro per aiuti nella misura massima del 70 per cento delle spese sostenute dai richiedenti. Il secondo contributo una tantum a fondo perduto è destinato ai soggetti organizzatori di manifestazioni ed eventi sportivi programmati nell'anno 2020 e annullati a causa della pandemia e mette a disposizione 150 mila euro.
    Le domande potranno essere presentate entro il 31 agosto.
  
 

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie