Umbria
  • Anziana derubata chiede aiuto a polizia per nuovi documenti

Anziana derubata chiede aiuto a polizia per nuovi documenti

Gli agenti hanno svolto per lei tutte le pratiche necessarie

(ANSA) - PERUGIA, 12 GIU - Ha chiamato la polizia per denunciare un furto di denaro e documenti all'interno del proprio appartamento, a Perugia, poi la donna, un'anziana di 92 anni che vive da sola, è stata aiutata dagli agenti per le pratiche burocratiche per il rilascio dei nuovi documenti. Ai poliziotti della volante, l'anziana ha riferito che circa due settimane prima aveva sorpreso una donna rovistare fra i suoi effetti personali riuscendo a sottrargli il portafogli contenente soldi e documenti.
    La richiesta della novantaduenne non consisteva tanto nella possibilità di recuperare, in qualche modo, il denaro rubato, bensì nell'essere aiutata nelle procedure di rilascio dei nuovi documenti in quanto lei, sola e con problemi di salute, non riusciva nemmeno a capire bene, al telefono, le richieste degli impiegati dei vari uffici.
    Gli agenti, dopo avere formalizzato la denuncia, si sono attivati e, ricevute le deleghe dalla donna, hanno contattato direttamente gli uffici del Comune di Perugia e dell'Agenzia delle Entrate. Una volta ottenuti i nuovi documenti, li hanno consegnati all'anziana signora, che ha espresso gioia e gratitudine, con una amorevole raccomandazione ai poliziotti - ha riferito la questura - di svolgere con prudenza il loro lavoro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie