Trentino AA/S

Università: riconosciuti nuovi titoli di studio austriaci

(ANSA) - BOLZANO, 16 LUG - I numerosi studenti dell'Alto Adige che studiano o hanno concluso un percorso di studio in Austria potranno ora veder riconosciuto anche in Italia il proprio percorso formativo. Lo annuncia l'assessore provinciale, Philipp Achammer. "Dal 1° agosto 2021 entra in vigore l'accordo, siglato già nell'estate del 2019, che aggiunge ulteriori percorsi austriaci di Bachelor e Master alle tabelle di comparazione dello Scambio di note, riconoscendo così anche in Italia quei titoli di studio. Si tratta di 5 nuovi studi di Bachelor e 9 studi di Master, oltre a 10 studi di Masters of Education (Lehramt). Particolare soddisfazione ci viene dal fatto che per la prima volta anche i percorsi per insegnanti, ai sensi del nuovo ordinamento (Masters of Education), sono stati trattati e riconosciuti" ha detto l'assessore Achammer. "Anche per il futuro della scuola di lingua tedesca in Alto Adige questo passo rappresenta un momento fondamentale" ha aggiunto.
    Vengono riconosciuti percorsi per la formazione di insegnanti di Latino, Tedesco, Greco, Francese, Inglese, Storia, Educazione musicale, Educazione alla musica strumentale, Russo e Spagnolo.
    I Bachelor ora riconosciuti sono Ingegneria Biomedica, Biomedicina e Biotecnologie, Logistica industriale, Medicina Molecolare, Scienze del Teatro, del Cinema e dei Media. I Master ora riconosciuti sono Ingegneria Biomedica, Logistica industriale, Tecnica delle colture e gestione delle acque (Kulturtechnik und Wasserwirtschaft), Scienze dei Media, Scienze dei materiali, Medicina Molecolare, Fitomedicina, Pedagogia delle religioni (Cattolica-Evangelica-Ortodossa) e Biomedicina comparata. Lo Scambio di note è un accordo bilaterale fra la Repubblica Italiana e la Repubblica d'Austria relativo al reciproco riconoscimento di titoli e gradi accademici.
    Nell'ambito delle trattative, che hanno luogo rispettivamente a Roma e Vienna, le delegazioni dei due Paesi procedono alla comparazione dei titoli accademici. Dal punto di vista altoatesino l'importanza di questo accordo risiede soprattutto della conversione in Lauree italiane dei titoli di alta formazione conseguiti in Austria. Gran parte dei Bachelor e dei Master sono stati già trattati. Nell'ambito delle riunioni bilaterali, che si tengono periodicamente fra Vienna e Roma, le delegazioni austriaca e italiana hanno affrontato il tema della parificazione dei corsi di studio che sono più spesso scelti da studenti altoatesini. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie