1. ANSA.it
  2. Foto
  3. Spettacolo
  4. Bicentenario geroglifici, al Museo Egizio il Papiro dei Re
27 settembre, 17:44 Spettacolo

Bicentenario geroglifici, al Museo Egizio il Papiro dei Re

© ANSA
Bicentenario geroglifici, al Museo Egizio il Papiro dei Re © ANSA

(ANSA) - TORINO, 27 SET - Nel giorno in cui il mondo dell'egittologia, celebra il bicentenario della decifrazione dei geroglifici ad opera di Jean François Champollion, il Museo Egizio accende i riflettori su uno dei papiri della sua collezione più celebre al mondo, noto all'estero con il nome di 'Turin King List'. Si tratta dell'unica lista reale d'epoca faraonica scritta a mano su papiro che sia giunta fino a noi.
    Sarà esposto fino al 21 novembre, dopo un'opera di ricerca e restauro, frutto di una collaborazione tra Torino, Copenaghen e Berlino. Sarà protagonista di un allestimento dedicato: un'installazione interattiva e un'infografica narrano l'evoluzione del manoscritto, giunto a Torino nel 1824 con la collezione Drovetti e composto da circa 300 frammenti, assemblati in circa 200 anni. "È una giornata speciale. Il Museo Egizio si conferma crocevia di studi internazionali e di ricerca, un'istituzione in continua evoluzione. Il nostro sguardo è proiettato al 2024, quando a celebrare il bicentenario sarà proprio il Museo Egizio, il più antico al mondo nel suo genere", ha detto la presidente del Museo Egizio, Evelina Christillin. "Riunire a Torino alcuni tra i migliori talenti internazionali della ricerca egittologica e del restauro per portare a nuova vita il Papiro dei Re è un modo per celebrare il bicentenario della nascita dei geroglifici e dell'Egittologia", sottolinea il direttore del Museo Egizio, Christian Greco.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie