20:20

Schlein: 'Ancora molto scossa ma non dobbiamo avere paura'

'Ringrazio Meloni e Tajani per la solidarietà'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - "La mia famiglia è ancora molto scossa per il terribile rischio che abbiamo corso questa notte.
    È stato del tutto inaspettato. Ora dobbiamo guardare avanti e non avere paura, affidandoci all'azione della magistratura italiana e greca per identificare i responsabili". Lo ha detto la prima consigliera dell'Ambasciata d'Italia ad Atene, Susanna Schlein.
    "Ho ricevuto tantissimi attestati di solidarietà. Vorrei ringraziare innanzitutto il Presidente del Consiglio Meloni e il Vicepresidente Tajani, con cui ho avuto modo di parlare qui ad Atene, oltre a tutti i colleghi della Farnesina e le persone che mi hanno espresso vicinanza". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    20:19

    Capo Aiea: 'Vedrò di nuovo Putin, stiamo negoziando l'incontro'

    Grossi ha già incontrato il presidente russo a ottobre

    Chiudi  (ANSA)

    (ANSA) - ROMA, 02 DIC - Sono in corso colloqui per organizzare un nuovo incontro tra il direttore generale dell'Aiea Rafael Grossi e il presidente russo Vladimir Putin. Lo ha detto lo stesso Grossi alla Tass. "Sono impaziente per questo. Non so esattamente quando, stiamo discutendo. Certo, dovrò rivederlo", ha detto il capo dell'agenzia internazionale per l'energia atomica.
        I due si sono già incontrati lo scorso ottobre a San Pietroburgo per discutere della non proliferazione nucleare e di una zona di sicurezza attorno alla centrale di Zaporizhzhia in Ucraina, sotto costanti bombardamenti. (ANSA).
       

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      20:17

      Biden, Hitler figura demoniaca, antisemitismo va respinto

      'Silenzio è complicità'

      Chiudi  (ANSA)

      (ANSA) - NEW YORK, 02 DIC - "Voglio chiarire alcune cose: l'Olocausto è avvenuto. Hitler era una figura demoniaca. I nostri leader politici dovrebbe respingere l'antisemitismo dovunque si nasconde. Silenzio è complicità". Lo afferma Joe Biden. (ANSA).
         

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        20:16

        Proteste in Iran, allenatrice di pallavolo condannata a morte

        Fatimeh Karimi, madre di 3 figli, 'diede calci a paramilitare'

        Chiudi  (ANSA)

        (ANSA) - TEHERAN, 02 DIC - Nuova condanna a morte emessa dalla magistratura iraniana per partecipazione alle proteste contro il regime, che attraversano il Paese da oltre due mesi: si tratta di Fahimeh Karimi, allenatrice di pallavolo e madre di tre figli.
            Arrestata durante una manifestazione a Pakdasht, nella provincia di Teheran, è accusata di essere una delle leader e di aver sferrato calci a un paramilitare Basiji, secondo quanto scrivono i media e i social. Karimi è stata di recente trasferita dal carcere di Evin a Teheran a quello di Khorin, a Pakdash, e in molti hanno espresso preoccupazione per la sua sorte. (ANSA).
           

          RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

          18:46

          Conferenza Regioni, accordo sul riparto dei fondi sanità

          Il presidente Fedriga, riaffermata unità con azioni concrete

          Chiudi  (ANSA)

          (ANSA) - ROMA, 02 DIC - La Conferenza delle Regioni ha trovato l'accordo all'unanimità sul riparto del Fondo Sanitario Nazionale 2022. Lo annuncia in una nota il presidente, Massimiliano Fedriga. L'accordo riguarda la ripartizione della quota indistinta e della premialità per un totale di 117.921.046.120 miliardi su una dotazione complessiva del Fondo Sanitario Nazionale per l'anno 2022 pari a circa 126 miliardi.
              E' prevista, inoltre, l'introduzione omogenea dal 2023 di nuovi criteri per cercare di garantire il massimo equilibrio nell'erogazione dei livelli essenziali di assistenza. "Anche questa volta la Conferenza delle Regioni ha dimostrato grande senso di responsabilità con la capacità di affrontare e risolvere le criticità in modo unitario attraverso una forte collaborazione istituzionale - le parole del presidente Fedriga -. Pur in un contesto difficile dovuto al caro energia, che pesa sempre più sui bilanci delle aziende sanitarie regionali e i mancati ripiani dei maggiori costi della pandemia, abbiamo riaffermato l'unità istituzionale con azioni concrete di concertazione". Quest'accordo - ha concluso - è un buon viatico per 'L'Italia delle Regioni', l'evento del 5 e 6 dicembre in Lombardia, alla presenza del Governo e del Presidente della Repubblica, per rafforzare il regionalismo e creare nuove prospettive nel solco delle azioni concrete, come ben rappresentato dalla sigla di questo accordo sul Fondo Sanitario Nazionale". (ANSA).
             

            RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

            18:07

            Mondiali: Portogallo e Corea del Sud agli ottavi

            Uruguay eliminato per differenza reti, fuori anche il Ghana

            Chiudi  (ANSA)

            (ANSA) - ROMA, 02 DIC - Portogallo e Corea del Sud si sono qualificate agli ottavi di finale dei Mondiali in Qatar, mentre le nazionali di Uruguay e Ghana sono eliminate. I lusitani, già matematicamente alla fase a eliminazione diretta, sono stati sconfitti 2-1 dai coreani, che grazie alla differenza reti hanno superato l'Uruguay nonostante il successo dei sudamericani per 2-0 sul Ghana. (ANSA).
               

              RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

              18:06

              Hit parade, Shiva mattatore tra album e singoli

              Tra le new entry della settimana Vasco, Tananai, D'Avena

              Chiudi  (ANSA)

              (ANSA) - ROMA, 02 DIC - Le uscite discografiche in vista del Natale smuovono un po' la top ten dei dischi più venduti della settimana secondo le rilevazioni Fimi/Gfk. Mattatore di questi ultimi giorni è il rapper milanese Shiva che conquista la vetta con il suo nuovo album Milano Demons, ma anche quella dei singoli con il brano Alleluia, con il feat di Sfera Ebbasta (ed è anche quinto con Vorrei, insieme a Lazza). Ernia è così costretto a lasciare il testimone, scivolando al secondo posto con Io non ho paura (che però è primo tra i vinili), uscito a distanza di due anni dal fortunato Gemelli). Entra direttamente al terzo posto Vasco Rossi con la registrazione live del concerto al Circo Massimo, a Roma, della scorsa estate (e diventato anche un film, passato in sala nei giorni scorsi).
                  Quarta piazza per Rave, Eclissi, il primo album di inediti appena uscito di Tananai, che sull'onda del successo ha anche annunciato un concerto al Mediolanum Forum di Assago. Il giovane artista precede Francesco Guccini con Canzoni da Intorto (in discesa di tre posizioni), il lavoro che ha segnato il ritorno del cantautore modenese. In sesta posizione entra l'unica donna della top ten: è Cristina D'Avena che festeggia i 40 anni di carriera: il cofanetto, che nella versione deluxe contiene 100 canzoni, vanta 9 duetti inediti da Orietta Berti a Myss Keta, da Lorella Cuccarini a Elettra Lamborghini, da Cristiano Malgioglio ad Albe per passare a Alfa, Jr Stit e Dj Matrix & Amedeo Preziosi, oltre alle incisioni originali delle sigle più amate dal 1982 al 2019.
                  Completano la top ten thasup, Lazza, Irama e Tiziano Ferro.
                  (ANSA).
                 

                RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

                17:37

                Gas, bolletta novembre sale del 13,7%, in un anno +63,7%

                Arera, materia prima a 91,2 euro al Megawattora

                Chiudi  (ANSA)

                (ANSA) - ROMA, 02 DIC - Cresce la bolletta gas per le famiglie ancora in tutela. Dopo il calo del mese di ottobre (-12,9%), in base all'andamento del mercato all'ingrosso italiano per la famiglia tipo a novembre si registra una crescita del +13,7% rispetto al mese predente. Lo comunica l'Arera. Per il mese di novembre il prezzo della materia prima gas per i clienti con contratti in condizioni di tutela, è quindi fissato in 91,2 euro al Megawattora, pari alla media dei prezzi rilevati quotidianamente durante tutto il mese appena trascorso. In un anno, tra dicembre 2021 e il 30 novembre scorso la spesa per il gas per la famiglia tipo (che si calcola abbia consumi medi di gas di 1.400 metri cubi annui) è di circa 1.740 euro, il 63,7% in più rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente. Arera ricorda che, come previsto dal decreto Aiuti Bis, per il IV trimestre l'Autorità ha azzerato gli oneri generali di sistema anche per il gas e confermato il potenziamento del bonus sociale per le famiglie con un livello Isee fino a 12.000 euro (20.000 per famiglie numerose) (ANSA).
                   

                  RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

                  Successiva