Tlc

Cresce 'social commerce', Cina e Usa spingono trend mondiale

Avanti con Facebook, Instagram e WeChat

E' in rapida crescita il 'social commerce', l'eCommerce attraverso i social media, che solo negli Stati Uniti quest'anno dovrebbe valere 36 miliardi di dollari. Facebook guida questa ascesa. Sono i dati di un rapporto di eMarketer secondo il quale, circa 56 milioni di residenti negli Usa effettueranno almeno un acquisto su Facebook dando al gigante dei social media una quota del 22,3%. Altri 32 milioni di persone avranno acquistato qualcosa su Instagram - sempre di proprietà di Facebook - assegnandogli così una quota di mercato del 12,9%. Il terzo giocatore è Pinterest, con una previsione di 13,9 milioni di acquirenti, o il 5,6% del mercato.

Secondo il rapporto che fotografa il trend americano, ma che presto si allargherà ad altri paesi, le vendite del social commerce aumenteranno del 35,8% a 36,62 miliardi di dollari. Leader in questo campo è la Cina: quest'anno circa 424 milioni di persone effettueranno acquisti sulle sue piattaforme come WeChat.

"Gli Stati Uniti devono guardare alla Cina per lo sviluppo del social commerce poiché molte delle tendenze che guideranno la sua crescita, come lo shopping in streaming, hanno avuto origine in questo paese", spiega Jasmine Eenberg, analista senior di eMarketer.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie