Hi-tech

Google Foto, cartella per nascondere immagini sensibili

E' uno spazio protetto, accesso con password o biometria

Google Foto estende una funzionalità denominata 'Locked Folder', cartella bloccata, che consente di nascondere immagini e filmati sensibili dalla libreria principale, proteggendo l'accesso con una password o con funzionalità biometriche. La funzione è già integrata in alcuni dispositivi Google e ora - spiega il sito The Verge - arriva per tutti i dispositivi con Android 6 o versioni successive.

La società di Mountain View ha annunciato a maggio la novità alla conferenza degli sviluppatori. Gli elementi nella Cartella bloccata non verranno visualizzati nella griglia di Foto, tra i ricordi, nelle ricerche o negli album e non saranno disponibili per altre app sul dispositivo che hanno accesso a foto e video. Di fatto è una cartella segreta, accessibile solo dal proprietario dell'account.

Per configurare la Cartella bloccata bisogna aprire l'app Google Foto, selezionare Raccolta, poi Utilità e poi Cartella bloccata: da qui seguire le istruzioni sullo schermo per sbloccare il dispositivo. Per salvare direttamente dalla fotocamera di Pixel alla Cartella bloccata, basta aprire l'app Fotocamera, nell'angolo in alto a destra, toccare Galleria di foto, poi Cartella bloccata e scattare una foto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie