Sport

Corinna Schumacher, "Michael c'è, è diverso ma c'è"

Anticipazione da serie Netflix in arrivo su campione tedesco

(ANSA) - ROMA, 08 SET - "Michael manca a tutti. Ma Michael c'è. E' diverso, ma c'è. E questo ci dà forza, credo". Così Corinna Schumacher, moglie del campione tedesco di Formula 1, nel documentario di Netflix 'Schumacher', in uscita il 15 settembre, secondo quanto riporta il sito della testata francese Télé-Loisirs.
    Dopo l'incidente di Meribel "non ho mai incolpato Dio - ha detto Corinna - per quello che è successo. E' stata solo sfortuna, come poteva capitare a chiunque. Certo, mi manca ogni giorno. Ma non sono l'unica a cui manca. I bambini, la famiglia, suo padre, tutti intorno a lui".
    Per questo, ha aggiunto la moglie del sette volte campione del mondo (di cui cinque con la Ferrari), "stiamo insieme, viviamo insieme a casa. È in cura. Facciamo di tutto per migliorare le sue condizioni, per assicurarci che sia a suo agio e per fargli sentire la nostra famiglia, il nostro legame.
    Qualunque cosa accadrà, farò tutto il possibile. Lo faremo tutti. Come famiglia, si cerca di andare avanti come avrebbe voluto Michael e come lui amerebbe ancora. La vita va a vanti.
    Michael ci ha sempre protetto, e ora noi proteggiamo Michael".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie