Mondo

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Italia-Qatar, l'interscambio in crescita del 38% nel 2021

Volano agroalimentare, macchinari, arredo e moda

ROMA

(ANSA) - ROMA, 13 SET - Il volume degli scambi tra Italia e Qatar è aumentato di circa il 38% durante la prima metà di quest'anno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. "Anche l'importazione di prodotti alimentari dall'Italia al Qatar ha visto una crescita costante che sarà ulteriormente rafforzata dalla centrale di acquisti Europea di Lulu Group International, che dovrebbe aprire a Milano, in Italia, il mese prossimo", ha dichiarato a The Peninsula l'Ambasciatore d'Italia in Qatar, Alessandro Prunas.
    L'ambasciatore, secondo quanto riportato dal sito dell'Ice, ha inoltre affermato che la collaborazione tra l'Ufficio Ice di Doha e l'Ipermercato Lulu ha contribuito notevolmente ad aumentare l'importazione di prodotti alimentari dall'Italia al Qatar. "L'Ice ha facilitato la firma di un accordo tra Lulu e Coldiretti consentendo al gruppo Lulu di accedere direttamente a prodotti agricoli di alta qualità a prezzi convenienti", ha aggiunto Prunas.
    Il direttore dell'Ice di Doha, Giosafat Rigano, ha affermato da parte sua che l'importazione di macchinari dall'Italia al Qatar è aumentata del 45%, il settore arredo del 42% e il comparto moda-accessori del 41%. Ha inoltre dichiarato che la struttura di Lulu a Milano servirà da "motore" per migliorare le relazioni commerciali bilaterali. (ANSA).
   

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Modifica consenso Cookie