Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Covid: Cina, nuove politiche fiscali per settori colpiti

Volte a supportare ulteriormente gli operatori del mercato

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 25 MAG - Il ministero delle Finanze cinese ha reso nota oggi una serie di misure fiscali volte a supportare ulteriormente gli operatori del mercato nel superare le difficoltà e sostenere lo sviluppo.
    Secondo una circolare, pubblicata sul sito web ufficiale del Ministero, gli istituti di garanzia finanziaria delle amministrazioni locali dovrebbero offrire un supporto di garanzia finanziaria alle micro, piccole e medie imprese e ai lavoratori autonomi idonei nei settori dei trasporti, della ristorazione, dell'alloggio e del turismo.
    Nel documento viene inoltre precisato che saranno necessari sforzi per incentivare le istituzioni finanziarie ad accelerare l'emissione di prestiti e impedire il rimborso anticipato obbligato degli stessi o la risoluzione arbitraria dei contratti di finanziamento.
    Il Ministero ha anche richiesto di aumentare gli sconti sugli interessi per i prestiti garantiti relativi all'istituzione di nuove imprese, con particolare attenzione al sostegno dei settori gravemente colpiti dall'epidemia di Covid-19. Le regioni con condizioni positive dovrebbero promuovere servizi online per tali finanziamenti e snellire le procedure aziendali.
    Per quanto riguarda lo sviluppo agricolo, il Ministero ha infine incoraggiato ad ampliare la copertura delle assicurazioni rurali e a sviluppare assicurazioni per i prodotti agricoli con vantaggi locali. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie