Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina,sanzionati dirigenti che hanno violato regole frugalità

Oltre 14.300 trasgressioni punite in giugno

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 28 LUG - Pechino ha annunciato di aver sanzionato nel mese di giugno 14.336 funzionari per aver violato il codice di otto punti contro la corruzione che impone comportamenti frugali all 'interno del partito e dello stato.
    Secondo il rapporto mensile della Commissione centrale del Partito comunista cinese (Pcc) per l'ispezione disciplinare e la Commissione nazionale di vigilanza, il massimo organo anti-corruzione nazionale, sono 10.047 i casi che hanno visto coinvolti i funzionari.
    Nella nota si legge che tra i trasgressori puniti, 9.499 hanno ricevuto sanzioni disciplinari o amministrative.
    Un totale di 7.282 funzionari è stato punito per 'edonismo' e condotta stravagante (come ad esempio aver fatto o accettato regali) e l'assegnazione di indennità o bonus non autorizzati.
    Il Partito Comunista a fine 2012 ha pubblicato le sue regole sulla frugalità in otto punti per combattere le pratiche sul lavoro indesiderate. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie