Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: continua marcia elefanti erranti nello Yunnan

Dopo aver percorso 500 km, si dirigono a sud-est

(ANSA-XINHUA) - KUNMING, 28 LUG - Il branco di 14 elefanti erranti che vaga nella provincia dello Yunnan continua a dirigersi verso sud-ovest dal 21 luglio. Lo hanno fatto sapere ieri le autorità locali.
    Secondo il quartier generale incaricato di monitorare la loro migrazione, i pachidermi sono entrati nella contea di Yuanjiang nella città di Yuxi nelle prime ore di ieri.
    Quest'ultimo ha inoltre precisato che gli esemplari sono in buona salute e non costituiscono una minaccia per la popolazione.
    Dallo scorso mercoledì gli elefanti si sono spostati di 63 chilometri in direzione sud-ovest, ha reso noto il quartier generale il quale ha inviato personale di emergenza e forze dell'ordine per garantire la sicurezza dei residenti locali e del branco, con l'utilizzo di droni per monitorarne gli spostamenti.
    Dal 22 luglio, gli animali sono stati nutriti con circa 14,4 tonnellate di cibo.
    All'inizio di questo mese, l'esemplare maschio allontanatosi dal branco nei primi giorni di giugno è stato catturato e condotto nella sua foresta d'origine nella prefettura autonoma di Xishuangbanna Dai, nello Yunnan meridionale.
    Il branco errante di 15 elefanti asiatici selvatici ha percorso circa 500 km a nord dalla sua foresta nella prefettura autonoma di Xishuangbanna Dai, prima di raggiungere il capoluogo Kunming il 2 giugno. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie