Economia

Borsa: bene l'Europa con le banche, delude il Pil Usa

Corrono alcuni titoli tra petroliferi e tecnologici

(ANSA) - MILANO, 29 LUG - Vanno positive verso fine seduta, anche se senza particolare slancio, le principali Borse europee, mentre delude negli Usa il dato sul Pil, che è comunque tornato ai livelli pre-Covid. In lieve rialzo l'oro (+0,4%) a 1.828 dollari l'oncia. In Europa la Piazza migliore è ancora Londra (+0,9%), seguita da Madrid (+0,6%), Parigi (+0,5%) e Francoforte (+0,4%). Sulla stessa linea Milano (+0,9%), con lo spread in lieve salita, a 106,9 punti, e il rendimento del decennale italiano allo 0,62%.
    L'indice d'area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna lo 0,4%), con il comparto energia in testa. Tra i petroliferi forti soprattutto Royal Dutch (+3,5%) e Total (+2,2%), con in controtendenza pochi titoli, come Repsol (-1,9%), col greggio in rialzo (wti +0,9%9 a 73,1 dollari al barile. Bene la quasi totalità delle banche, con alcune che spiccano, come Fineco (+3,2%), Banco Santander e Caixa (+2,6% entrambi), con eccezioni come Lloyds (-1,2%). Tra i tecnologici, quasi tutti in rialzo, qualche picco ad esempio come per Alten (+10,7%), Stm (+5,4%), Nokia (+4,6%) e Spectris (+3,7%). Bene le auto, iniziando da Stellantis (+3,6%) e Daimler (+2,7%). Tra i farmaceutici andamenti contrastati, con guadagni ad esempio per AstraZeneca (+0,5%) coi conti del semestre. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie