Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Teatro
  4. Da Buzzati a Massini, la stagione al Celebrazioni di Bologna

Da Buzzati a Massini, la stagione al Celebrazioni di Bologna

Da novembre a maggio 11 titoli in abbonamento

(ANSA) - BOLOGNA, 15 GIU - Anche se i numeri della stagione da poco conclusasi sono stati più che confortanti con oltre 83mila presenze e una capienza media della sala al 70%, Filippo Vernassa ha presentato il nuovo cartellone del Teatro Celebrazioni di Bologna nel giorno in cui è attesa la decisione sullo stop o meno all'obbligo delle mascherine in teatro, con l'auspicio che le "mezze stagioni" causate dall'emergenza sanitaria non si ripetano. Undici i nuovi titoli di prosa in abbonamento per la sala di via Saragozza, quasi tutti dedicati a storie dell'oggi proposte, come di consueto, con una chiave di leggerezza.
    L'apertura spetta alla coppia Maria Amelia Monti e Marina Massironi impegnate il 18 e 19 novembre in una "video chat" di Edoardo Erba, Il marito invisibile. Altra coppia al femminile è quella che segna il ritorno a teatro dopo alcuni anni di Barbara D'Urso che, assieme a Rosalia Porcaro, farà rivivere in chiave rosa la celebre commedia Taxi a due piazze rivisitata dall'autore Ray Cooney (dal 31 marzo). Reduce dal trionfo ai Tony Awards con The Lehman Trilogy, il 20 gennaio arriva Stefano Massini con L'interpretazione dei sogni, mentre il 17 marzo il palco è per Sergio Castellitto impegnato in Zorro di Margaret Mazzantini.
    È una scommessa la ripresa dal cinema del celebre Quasi amici con Massimo Ghini e Paolo Ruffini (dal 10/2); Gioele Dix renderà omaggio a Dino Buzzati (La corsa dietro il vento, 2 e 3 dicembre), Roy Paci darà voce a Fred Buscaglione (13 e 14 gennaio), mentre Chiara Franchini e Alessandro Federico riprenderanno il Dario Fo di Coppia aperta quasi perfetta (5 e 6 maggio). Abbonamento di prosa completato da Teresa Mannino, Enzo Iacchetti e Paolo Cevoli. In opzione di abbonamento ci saranno poi Giuseppe Giacobazzi e Andrea Vasumi in un spettacolo che coinvolgerà anche il pubblico (26 ottobre, 2 e 8 novembre), Ale & Franz nello spettacolo di Natale, il bolognese Vito in quello di Capodanno, la napoletanità di Vincenzo Salemme, e Vittorio Sgarbi a illustrare Caravaggio accostato a Pasolini. Abbonamenti in prelazione già dal 15 giugno e dal 29 giugno per i nuovi.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA

      Ultima ora



      Modifica consenso Cookie