Cultura

Carlotta Proietti, Globe compie 18 anni grazie a papà

Stagione si aprirà con regia di Proietti per Romeo e Giulietta

(ANSA) - ROMA, 07 GIU - "Grazie a tutti per la volontà di portare avanti il Globe in un momento piuttosto complesso . Quest'anno compie 18 anni e questo accade grazie a nostro padre.
    Siamo felici che questa stagione mantenga sua direzione artistica. Gliela dedichiamo in un luogo che lui ci ha insegnato ad amare e valorizzare al massimo delle sue potenzialità".Lo ha detto Carlotta Proietti, introducendo insieme alla sorella Susanna la stagione 2021 del teatro shakespeariano nato grazie all'impegno di Gigi Proietti a Villa Borghese nel 2003, che da ora in poi come ha annunciato la sindaca Virginia Raggi, in omaggio al grande attore e regista si chiamerà Gigi Proietti Globe theatre Silvano Toti. Il programma si apre proprio con il ritorno in scena della regia di Proietti che inaugurò 18 anni fa il Globe, quella per Romeo e Giulietta (dal 30 giugno al 25 luglio). Tra gli altri spettacoli, La dodicesima notte (dal 28 luglio all'8 agosto), regia di Loredana Scaramella; Il Sogno di una notte di mezza estate (dal 10 al 15 agosto), regia di Riccardo Cavallo; Falstaff e le allegre comari di Windsor, regia di Marco Carniti (dal 17 settembre al 3 ottobre); Faust diretto da Stefano Reali con Giuseppe Zeno nel doppio ruolo di Faust e Mefistofele (7, 8 settembre). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie