Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Polvere di stelle su Vitti e Sordi il concerto-evento a Roma

Polvere di stelle su Vitti e Sordi il concerto-evento a Roma

Maratona musicale diretta da Di Lella. 72 professori e 22 brani

(ANSA) - ROMA, 03 OTT - Settantadue professori d'orchestra, ventidue brani, oltre cento minuti di esibizione per celebrare Alberto Sordi e Monica Vitti, artisti che ebbero un lungo e fortunato sodalizio artistico e che ancor oggi sono considerati due simboli della città di Roma. E' il "Alberto Sordi e Monica Vitti Memorial Concert", giovedì 6 ottobre presso l'Auditorium della Conciliazione, con le colonne sonore dei film dei due attori suonate dalla Gerardo Di Lella Grand Orchestra. Dalle musiche tratte da "Amore Mio Aiutami" a "Il Tassinaro": il repertorio proposto prevede le partiture dei loro film, ovvero le pagine più belle scritte da grandi musicisti, come Piero Piccioni (torinese, ma romano di adozione, di cui è appena ricorso il centennale della nascita); Armando Trovajoli; Nicola Piovani e Riz Ortolani, a cui si aggiungono due brani composti dallo stesso Sordi. Verrà eseguita anche "Polvere di stelle" il connubio per eccellenza dei due artisti "romani". "Sarà l'occasione per ricordare e celebrare due icone del cinema italiano. Due interpreti che hanno reso onore a Roma con la loro arte e sostenuto, nel corso della loro carriera, numerose iniziative sociali e di solidarietà. Il concerto-evento sarà l'occasione per celebrare due grandi artisti e un appuntamento immancabile per gli appassionati del cinema e della musica. Un evento che promuove la nostra città in chiave turistica, contribuendo a destagionalizzare i flussi". Ha detto l'assessore capitolino ai Grandi Eventi, Turismo, Moda e Sport, Alessandro Onorato. Gerardo Di Lella, è stato l'ultimo (in ordine cronologico) collaboratore del Maestro Piero Piccioni, principale autore delle musiche dei film di Alberto Sordi, nonché suo amico storico. "Sono felicissimo con questo concerto di festeggiare, anche se un po' in ritardo - afferma il Maestro - il centennale di Alberto Sordi ,e vista la recente scomparsa di Monica Vitti, mi è sembrato doveroso evidenziare questo grande connubio artistico. Inoltre, questa è l'occasione per riscoprire il lavoro compositivo di grandissimi musicisti che hanno contribuito a rendere famoso il nostro cinema italiano nel mondo: Piero Piccioni, Armando Trovajoli, Ritz Ortolani e Nicola Piovani". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie