Cultura

Ciak Film Festival, premi a Bruno e a Pupo

A Fiuggi prima edizione rassegna dedicata a corti e web serie

(ANSA) - ROMA, 17 SET - Un premio per cortometraggi, lungo, videoclip musicali, documentari e web series. Alla sua prima edizione, il Ciak Film Festival celebra i riconoscimenti nella cornice di Fiuggi. "È stato per noi un piccolo sogno realizzato, soprattutto in un momento particolare come quello attuale; ringraziamo per le tante presenze di qualità in questa prima edizione" dicono Stefano Madonna e Alfonso Chiarenza, direttori artistici della kermesse. Premi speciali a Nina Pons, Massimiliano Bruno, impegnato nelle fasi conclusive del suo 'C'era una volta il crimine' - e Lorenzo Lavia, il montalbaniano Peppino Mazzotta.
    Nella sezione cortometraggi, i premiati sono stati Giorgio Marchesi (miglior attore non protagonista per La spada di gomma), Giorgio Borghetti miglior produttore per Captain T, la scoperta di Gabriele Muccino Elisa Visari miglior attrice protagonista per Quasi ora, La confessione di Benedicta Boccoli premiata per la migliore scenografia e migliore sceneggiatura e, infine, Tre visi di Stefano Pesce, che ha conquistato i riconoscimenti al miglior short e alla migliore regia.
    Tra i tanti premi, particolare quello per miglior attore non protagonista ad un inedito Pupo da set nel lungometraggio 'All'alba perderò' di Andrea Muzzi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie