Cronaca

Scuola:protesta genitori Bari, 'basta dad e classi pollaio'

Mobilitazione Priorità alla scuola, 'in presenza tutto l'anno'

(ANSA) - BARI, 20 SET - "Vogliamo una scuola in presenza tutto l'anno". E' lo slogan scritto sulla gran parte degli striscioni comparsi questa mattina sui cancelli di diverse scuole di Bari, in occasione dell'inizio dell'anno scolastico, nell'ambito della mobilitazione organizzata in tutta Italia dall'associazione "Priorità alla Scuola", composta prevalentemente da genitori, che nel pomeriggio a Bari terrà anche una assemblea davanti all'Ufficio scolastico regionale.
    "Non accetteremo un anno anno 'a singhiozzo' - dicono - vogliamo garanzie di presenza e continuità in tutta Italia e in tutte le scuole di ogni ordine e grado, non vogliamo rivedere lo scempio di Regioni e Comuni che tengono chiuse le nostre scuole secondo il proprio variabile arbitrio e vogliamo l'abrogazione della norma che consente la formazione di classi-pollaio".
    In una nota l'associazione spiega che "nulla è stato fatto per ridurre gli alunni per classe e per dare più spazi alle scuole, perciò rimane una enorme percentuale di studenti in condizione di affollamento", denunciando che "il piano scuola 2021/22 non ha proposto nessuna soluzione concreta alle carenze strutturali che affliggono la scuola da decenni, ma che sono state e saranno le principali responsabili nell'impedire un'adeguata gestione dell'emergenza sanitaria, con il risultato di comprimere il diritto". "Non è accettabile - concludono - che non sia stata ancora affrontata seriamente la questione trasporti in merito alla loro capienza e frequenza" e "che i protocolli non siano chiari e applicabili su tutto il territorio nazionale uniformemente". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie