Sicilia

Vela:a'L'Uomo e il Mare' Campionato Mondo classe Paralimpica

Rubrica RaiSport racconta evento di scena nelle acque di Palermo

(ANSA) - ROMA, 07 OTT - L'idea di sport senza barriere, simbolo dell'Italia che sta ripartendo con il "mare al centro ".
    È il tema di riferimento e sempre più ricorrente che nella puntata di questa sera della Rubrica "L'Uomo e il Mare", curata e condotta, come di consueto, da Giulio Guazzini con il montaggio di Roberto Toti, produttore esecutivo Chiara Tiezzi , racconterà, attraverso la voce dei protagonisti, l'avvio del Campionato del Mondo Classe Paralimpica Hansa 303 di scena in questi giorni nelle acque di Palermo.
    Lo Speciale di questa sera, che andrà in onda alle ore 23.00 su RaiSport+HD, vuole essere una occasione per sottolineare l'alto valore sociale dell'evento al di là dell'aspetto strettamente agonistico sportivo. La convinzione che Palermo possa essere con il suo movimento una spinta per far riconsiderare la vela nel programma delle paralimpiadi.
    Organizzata dalla Lega Navale Italiana in collaborazione con i circoli, le associazioni e il contributo logistico importante della sede di Palermo, guidata dal presidente Beppe Tisci, la manifestazione ha visto scendere in acqua quasi 200 atleti in rappresentanza di 24 Paesi. Significative le testimonianze dei personaggi presenti come quella del Presidente della Lega Navale Italiana Ammiraglio Donato Marzano, il Presidente della FIV federazione italiana Vela Francesco Ettorre oltre alle voci dei tanti tecnici, atleti e volontari. Il resoconto del campionato Mondiale con i risultati delle gare In una puntata speciale della Rubrica "L'Uomo e il mare"in onda nelle prossime settimane. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie