Cinema: a Ballarò un Festival dedicato ai bambini

Film e cortometraggi in gara, la giuria formata dagli alunni

(ANSA) - PALERMO, 15 MAG - Un Festival di cortometraggi, di film per bambini, dedicato ai ragazzi di Ballarò e dell'Albergheria, ma disponibile in streaming per tutti. Dal 19 al 22 maggio, il Festival è organizzato dall'Associazione Arknoah in collaborazione con il centro Santa Chiara e l'Istituto G. E. Nuccio. La direzione artistica è di Francesco Torre che ha realizzato il festival all'interno del Piano Nazionale per il Cinema voluto da Mic e Miur. L'inziativa è rivolta ai bambini, in presenza, con una serie di laboratori didattici su "I mestieri del cinema" finalizzati a un cortometraggio da produrre a Palermo sulla salvaguardia dell'ambiente, e del ciclo dei rifiuti.
    Primo film in programma è "Trash- la leggenda della piramide magica di Luca Della Grotta e Alessandro Dafano. Il film è disponibile per tutti sulla piattaforma MyMovies il 19 maggio, e per i bambini sarà proiettato in presenza. Poi sarà la volta al cinema d'animazione giapponese, con "La grande avventura del piccolo principe Valiant" del celebre artista Yasuo Otsuka.
    All'Istituto Nuccio i film saranno proiettati ogni giorno, perché gli studenti formano la giuria popolare che assegnerà il premio del pubblico. A presiedere la giuria di qualità sono Luca Della Grotta, Francesco Dafano, Alessandra Boatto, Gloria Cianci e Sofia Zanonato. Don Enzo Volpe, direttore del Centro Santa Chiara, ha dichiarato il suo "entusiasmo per la bella esperienza destinata ai bambini che tanto hanno sofferto durante il lungo periodo di isolamento. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie