Chiesa: morto mons. Vigo,arcivescovo di Monreale e Acireale

Deceduto in una clinica di Verona,salma sarà tumulata in Sicilia

(ANSA) - ACIREALE, 30 APR - E' morto, in una clinica di Verona dove era ricoverato, mons. Pio Vittorio Vigo, vescovo emerito di Acireale (Catania), sua città d'origine e dove la salma sarà tumulata. Aveva 86 anni. Lo rende noto il vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti, "con l'animo profondamente addolorato". Nato ad Acireale il 4 novembre 1935, fu ordinato Sacerdote il 20 Settembre 1958. Conseguito il dottorato in Filosofia, alla Pontificia università Gregoriana di Roma, rientrò in Diocesi, prestando il suo ministero sacerdotale accanto a mons. Michele Cosentino, nella conduzione dell'Oasi 'Maria SS.ma Assunta' di Aci S. Antonio (Catania). Insegnò Filosofia al Seminario vescovile e Religione nelle scuole statali. Successivamente fu nominato Pro-Vicario generale della Diocesi, poi Vicario generale e Prevosto del Capitolo Cattedrale. Il 13 gennaio 1981 fu nominato Vescovo titolare di Astigi e ausiliare dell'Arcivescovo di Catania. Il 28 aprile 1984 fu nominato Amministratore apostolico di Nicosia e, il 7 marzo 1985 ne divenne il Vescovo. Il 24 maggio 1997 arcivescovo-metropolita di Monreale e, infine, il 15 ottobre 2002 arcivescovo-vescovo di Acireale, fino al 1 ottobre del 2011.
    "La comunità diocesana - afferma mons. Raspanti - è grata al Signore per il fecondo ministero di mons. Vigo ed eleva preghiere al Padre della misericordia, perché possa ricevere il premio promesso ai servi buoni e fedeli del Vangelo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie