Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Giro Donne: partita da Cagliari la sfida con la cronometro

Giro Donne: partita da Cagliari la sfida con la cronometro

Percorso da 4,75 km accanto a ombrelloni e bagnanti

Partita alle 12.50 al Poetto di Cagliari l'edizione 2022 del Giro Donne. Prima prova una cronometro individuale con arrivo davanti alla Sella del diavolo accanto alla spiaggia affollata di bagnanti. La prima a cominciare è stata l'italiana Alessia Missiaggia, team Mendelspeck: per lei e le altre concorrenti un circuito in riva al mare lungo 4,75 km. Le 144 atlete partono una per volta distanziate un minuto una dall'altra, tranne le ultime 10 atlete intervallate da due minuti.

Il percorso si articola tra il mare e il Parco naturale regionale di Molentargius-Saline, partendo da via Lungo Saline e arrivando in Via Lungo Mare Poetto. Il tracciato viene percorso mediamente in 6 minuti. Arrivo dell'ultima atleta alle 15.30, poi prime maglia da assegnare: la rosa per le prima classificata, la ciclamino per la seconda, la verde per la terza. Infine la bianca per la miglior under 23 e la azzurra per la migliore italiana.

In gara spicca Marta Bastianelli, UAE Team, campionessa del mondo 2007 e campionessa europea 2018. Ma attenzione anche alla maglia iridata dell'ultimo mondiale, Elisa Balsamo della Trek. E c'è pure l'oro olimpico a Tokyo Annemiek van Vleuten. Dieci tappe per 10 giorni fino all'arrivo a Padova il 10 luglio. In strada le migliori 24 squadre al mondo, lungo un percorso di 1.000 chilometri attraverso Sardegna, Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto.

Dopo Cagliari si prosegue domani lungo la costa orientale dell'Isola, prima con una tappa ondulata di 106.6 km da Villasimius a Tortolì con un Gran Premio della Montagna di categoria 4. Poi sabato tappa per velociste lunga 113.4 km da Dorgali (Cala Gonone) a Olbia. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie