• Sequestrato mega resort a Olbia, ai domiciliari gli ex proprietari

Sequestrato mega resort a Olbia, ai domiciliari gli ex proprietari

Padre e figlio sono accusati di turbativa d'asta per il 'Geovillage'

Il gruppo di Olbia del comando provinciale di Sassari della Guardia di finanza ha eseguito l'ordinanza con cui il gip di Tempio ha disposto gli arresti domiciliari per Gavino e Fabio Docche, padre e figlio, fondatori della Real Effegì, la società che fino allo scorso 31 dicembre aveva gestito il "Geovillage", il mega complesso turistico, alberghiero e sportivo alle porte di Olbia. L'operazione "Bad Village" ha portato al sequestro del mega resort e ha fatto finire nei guai anche un pubblico ufficiale e un professionista romano. I Docche sono accusati di turbativa d'asta.

Le indagini, coordinate dal procuratore di Tempio Pausania, Gregorio Capasso e condotte dalle fiamme gialle di Olbia avrebbero svelato "accordi e collusioni finalizzati a turbare l'asta fallimentare per consentire agli ex proprietari di rientrare in possesso del compendio" - spiega una nota della Gdf - sebbene lo scorso aprile il tribunale fallimentare avesse dichiarato fallita la Real Effegì. Disposto anche il sequestro delle partecipazioni che gli indagati avevano in altre società. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie