Professioni

Professioni: Anc (commercialisti), riparta iter ddl malattia

Tema posto ieri ad attenzione ministro dell'Economia Franco

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - "Dopo il parere tecnico espresso dalla Ragioneria generale dello Stato, lo scorso mese di marzo, sull'impatto sulle finanze pubbliche del disegno di legge per il differimento dei termini in caso di malattia e infortunio del professionista, l'iter per l'approvazione del provvedimento ha subito una battuta d'arresto". Lo si legge in una nota dell'Associazione nazionale commercialisti (Anc), il cui presidente, Marco Cuchel, dichiara: "Abbiamo ritenuto palesemente errate le valutazioni della Ragioneria generale dello Stato in merito agli effetti finanziari del provvedimento, per il quale veniva stimata una copertura finanziaria di oltre 236 milioni". Oggi, va avanti la nota, "i numeri a cui fa riferimento il primo firmatario, il senatore di FdI Andrea de Bertoldi, a seguito di approfondimenti che su questo aspetto si sono svolti con la Direzione generale delle Finanze del ministero dell'Economia, sono profondamente diversi, sostanzialmente confermando quanto sostenuto dall'Anc in ordine alle conseguenze della misura sul piano finanziario: una copertura che dovrebbe essere di circa 35 milioni complessivi, tra mancate entrate di natura finanziaria e da contributi previdenziali".
    "Si delinea dunque - sostiene Cuchel - uno scenario ben diverso rispetto a quello prospettato, e adesso non sembra esistere più alcuna ragione valida che possa giustificare ulteriori ritardi da parte del legislatore, dal quale ci aspettiamo la decisione di fare riprendere al testo il suo iter parlamentare in tempi brevi", nella commissione Giustizia del Senato. Il tema, aggiunge il sindacato dei professionisti, "ha trovato spazio anche nell'ambito dell'audizione del ministro dell'economia, Daniele Franco, davanti alle Commissioni riunite Finanze di Camera e Senato sulle tematiche relative alla riforma fiscale, svoltasi ieri. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie