Professioni

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Professioni
  4. Casse di Previdenza
  5. Equo compenso: Adepp, condivisibile allarme effetti su Casse

Equo compenso: Adepp, condivisibile allarme effetti su Casse

Oliveti dopo parole pres. Bicamerale Enti previdenza Nannicini

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 23 MAG - Se il presidente della Commissione Bicamerale per il controllo degli Enti di previdenza, il senatore Tommaso Nannicini (Pd), che "ha una visione sistemica del lavoro autonomo libero-professionale", lancia un allarme sui possibili effetti sfavorevoli sulle Casse pensionistiche private delle norme sull'equo compenso "credo sia giusto condividere la sua preoccupazione". Ad esprimersi così all'ANSA il presidente dell'Adepp, l'Associazione dei 20 Enti previdenziali e assistenziali dei professionisti, Alberto Oliveti, a seguito delle dichiarazioni del vertice dell'organismo parlamentare di vigilanza, che aveva sostenuto, nei giorni scorsi, come il disegno di legge in discussione in Commissione Giustizia al Senato, "così come impostato, rischi di produrre seri danni alle Casse", a causa del sistema sanzionatorio previsto dal testo "a carico dei soli iscritti agli Ordini che accettano compensi sotto la soglia dei parametri", al contrario di altri soggetti (società di consulenza, ma anche professionisti non iscritti agli Ordini) che operano nel mercato dei servizi professionali.
    Il numero uno dell'Associazione sostiene come ci sia, "in giro, anche in Europa, grande aria di deregolamentazione e poco interesse per il lavoro di qualità". A giudizio di Oliveti, inoltre, l'intervento di Nannicini "credo sottolinei, in definitiva, l'importanza del ruolo degli Ordini professionali in tema di garanzia di qualità dell'esercizio professionale, anche - conclude - nella prevenzione di fenomeni, nazionali e non, di 'dumping' tariffario, che avrebbero effetti negativi sulle Casse". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie