Professioni: dottori commercialisti, +4,5% redditi in Puglia

Oggi webinar Cdc, nel 2020 media entrate in regione 35.000 euro

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - In Puglia il reddito medio, a livello regionale, dei 5.031 dottori commercialisti iscritti alla Cassa previdenziale di categoria (Cdc) "supera di poco i 35.000 euro, con una crescita del +4,5% rispetto a quello dichiarato nel 2019, mentre il volume d'affari si attesta intorno ai 56.300 euro (+0,9% rispetto all'anno precedente)". Le cifre sono state diffuse prima dell'avvio (questo pomeriggio, alle ore 15) dell'incontro "Il welfare strategico dei dottori commercialisti", organizzato dalla Fondazione dell'Ordine di Trani e Foggia, in diretta streaming sul canale Youtube dell'organismo professionale pugliese; duranta l'anno passato, "è stato di oltre 440.000 euro il totale di contributi erogati dalla Cassa dottori commercialisti a favore degli iscritti della provincia di Foggia e dell'Ordine di Trani nell'ambito delle varie misure assistenziali adottate", mentre 812 sono stati gli associati, pari al 65% del totale di iscritti ai due Ordini, che hanno fatto richiesta del Reddito di ultima istanza previsto dal decreto "Cura Italia" (l'indennità trimestrale da 600/1.000 euro, ndr), viene sottolineato in una nota dell'Ente pensionistico privato. All'evento odierno parteciperà il presidente della Cdc Stefano Distilli. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie