Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

“Chiostro sotto le stelle”, dal 9 settembre un mese di spettacoli nel centro storico

Ufficio stampa Comune di Genova

Comune di Genova

Musica, magia, danza, scherma e molto altro: ecco le arti che dal 9 settembre al 3 ottobre animeranno il Chiostro di Sant’Andrea (Casa di Cristoforo Colombo) con la rassegna “Chiostro sotto le stelle”, un festival di arti varie organizzato dal CIV Sarzano Sant’Agostino, con il Patrocinio del Municipio 1 Centro Est e il coordinamento artistico del Circolo Culturale Fondazione Amon – APS.

«Voglio ringraziare non solo il Municipio I e la Fondazione Amon– dice l’assessore al Centro Storico e al Commercio Paola Bordilli –  ma anche il CIV Sarzano Sant’Agostino per aver dimostrato, ancora una volta, il prezioso ruolo che i commercianti possono ricoprire nella valorizzazione e nella riqualificazione del centro storico, soprattutto in un contesto suggestivo e magico come il Chiostro di Sant’Andrea, uno scorcio della città davanti al quale rimaniamo sempre tutti a bocca aperta e che per un mese sarà animato da spettacoli per ogni gusto e ogni età. Animare, vivere e far vivere il nostro centro storico è la strada su cui continuare ad operare».

«Il programma della rassegna “Chiostro sotto le stelle” – spiega l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso – è ricco e suggestivo. Letteralmente uno spettacolo di arti varie che ricomprende tantissime discipline, dalla danza alla musica dal vivo, dal cinema alla prosa, dagli spettacoli di magia alla perduta arte della scherma genovese. Un’occasione non solo per riscoprire il Chiostro di Sant’Andrea, ma per farlo calandosi a ogni appuntamento dentro un’atmosfera diversa, con un programma avvincente per il quale ringrazio la Fondazione Amon, da sempre impegnata a far conoscere la città e a farla vedere con altri occhi anche a chi la abita da sempre».

«In un settembre che è iniziato bene – aggiunge l’assessore al Turismo Laura Gaggero – e che promette di continuare ancora meglio, iniziative come queste sono fondamentali per protrarre la stagione turistica fino a ottobre, senza dimenticarci della stagione dei congressi. Quest’estate ha fatto registrare numeri da record e non possiamo che augurarci che sia solo l’inizio di una nuova stagione all’insegna del turismo culturale, congressuale e legato all’economia del mare».

«Come Municipio - dice l’assessore alla Cultura Federica Cavalleri – abbiamo pensato che fosse giusto promuovere il Chiostro di Sant’Andrea nella sua totalità, sia da un punto di vista territoriale che storico e architettonico.   - abbiamo   pensato di promuovere una miglior conoscenza del Chiostro di Sant Andrea nella sua completezza territoriale, storica e architettonica».

«Illuminare per un mese intero - spiega il presidente del Municipio Andrea Carratù – e far conoscere ai turisti e ai cittadini il Chiostro di Sant'Andrea, la casa di Colombo, le torri di Sant'Andrea e le tante realtà economiche che operano sul territorio è un messaggio positivo   in un periodo sicuramente non facile a causa della pandemia in corso. Per questo motivo, si è pensato di realizzare un evento contenitore che utilizzi l’intrattenimento per rivalutare e valorizzare il sito oggetto di questo progetto». 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Modifica consenso Cookie