Capitale italiana libro:Caffo,momento straordinario per Vibo

"Nostra provincia traino a sviluppo e visibilità della Calabria"

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 07 MAG - "E' un momento straordinario e di grandi opportunità per la nostra città, per la nostra provincia, che finalmente convince e vince. Dopo il successo di Tropea, da poco riconosciuta e proclamata Borgo dei Borghi 2021, ora la designazione di Vibo Valentia a Capitale italiana del Libro 2021 non può che rafforzare orgoglio, entusiasmo e spirito di appartenenza a questa terra che, finalmente, riesce a far emergere il suo valore accreditandosi tra le eccellenze nazionali, a dispetto di classifiche la ribaltano in posizioni non sempre lusinghiere". Lo afferma, in un comunicato, il commissario della Camera di Commercio di Vibo Valentia Sebastiano Caffo.
    "C'è ora - aggiunge Caffo - un evidente cambio di rotta. Il lavoro che le istituzioni, ai vari livelli di competenza, singolarmente e nelle sinergie attivate, compiono con impegno, dedizione e determinazione, finalmente emerge in tutta la sua forza positiva aprendo a nuove possibilità di crescita sociale ed economica per un riscatto non solo possibile, ma, oggi più che mai percorribile in termini di competitività e innovazione.
    Vibo Valentia, la nostra provincia, attesta oggi, ancora una volta ed inequivocabilmente, di essere da traino allo sviluppo e alla visibilità anche di tutta la Calabria, in settori fondamentali della sua economia, quali il turismo e la cultura, valorizzando e promuovendo la sua vera identità fatta di storia e di saperi autentici, di gente operosa e di comunità aperte alla più dinamica modernità".
    "Nell'associarmi, dunque, all'emozione del sindaco della città Maria Limardo - prosegue Caffo - formulo complimenti a lei e a quanti hanno contribuito a questa esaltante vittoria, che premia impegno e perseveranza nonchè un progetto evidentemente valido e credibile. La Camera di Commercio di Vibo Valentia, già da tempo impegnata nel promuovere, con interventi concreti, arte e cultura come volano di sviluppo per le imprese e per la crescita socio-economica del territorio, guarda a questo successo come un'ulteriore impulso per rafforzare sinergie istituzionali e forme di coinvolgimento e partecipazione attiva di imprese, cittadini, collettività per un'inversione di rotta e un reale cambiamento per la nostra realtà verso sempre migliori standard di vivibilità e benessere, accoglienza e attrattività". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie