Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Alle Ogr progetto Prometheus, mostra accessibile a tutti

Alle Ogr progetto Prometheus, mostra accessibile a tutti

Performance con musica e danza per coinvolgere chi ha disabilità

(ANSA) - TORINO, 27 OTT - Una performance inclusiva con un'esperienza multisensoriale, tra musica e danza, che permette anche a chi ha una disabilità di fruire pienamente di una mostra. A lanciare il progetto sperimentale sono le Ogr Torino e la Fondazione Crt nell'ambito della mostra sul lavoro 'Vogliamo tutto', in programma negli spazi espositivi delle Ogr fino al 16 gennaio.
    Il progetto We want Prometheus free arricchisce la visita in mostra coinvolgendo i visitatori in maniera partecipativa nella fruizione dei contenuti delle opere. Musica e danza si intrecciano nella performance diretta da Mario Acampa e ispirata al mito del ribelle Prometeo. A partire dal testo della tragedia di Eschilo, dal fuoco e dalla tecnica rubati agli dei per essere donati agli uomini, We want Prometheus free mette al centro la condizione umana e la sua continua tensione tra realtà e ricerca della felicità. Sulle note di Enrico Gabrielli e Sebastiano De Gennaro, le coreografie dei ballerini della Compagnia EgriBiancoDanza sono origine di una catena, richiamo simbolico sia alla catena che inchioda Prometeo, che a quella di montaggio; una catena che al tempo stesso può trasformarsi in elemento che unisce e crea nuovi legami, senza esclusioni. La voce cantante è di Francesca Biliotti.
    "Con la performance We want Prometheus free nell'ambito della mostra Vogliamo Tutto Fondazione Crt e Ogr inaugurano un nuovo filone di 'riparazione' sociale alle Ogr di Torino con l'obiettivo di dare un senso concreto e profondo alla parola inclusione" spiega il segretario generale della Fondazione Crt e ceo delle Ogr, Massimo Lapucci. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie