Piemonte

++ Carte Casa Savoia,1.800 documenti trovati in confraternita ++

Recuperati da Carabinieri, erano stati sottratti a sedi museali

(ANSA) - TORINO, 30 GIU - Lettere a principi e sovrani, foto, ritagli di giornale e carte ufficiali. Un archivio composto da oltre 1.800 documenti antichi provenienti dalla Corte dei Savoia, che erano stati sottratti a importanti istituti di conservazione pubblici piemontesi, torneranno alla Biblioteca Reale di Torino, all'Archivio di Stato di Torino e al Castello di Racconigi, nel Cuneese. Il materiale, dal valore di oltre 2 milioni di euro, è stato recuperato dai carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Torino, all'interno dei locali dell'Arciconfraternita della Misericordia dei 'Battuti neri' di Bra (Cuneo). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie