Torino: i portici di via Nizza rinascono anche con l'arte

Video art e video mapping per riqualificare arcate

(ANSA) - TORINO, 12 MAG - Prosegue la trasformazione dei portici di Torino in gallerie d'arte a cielo aperto. Dopo via Po tocca a via Nizza, dove è stata inaugurata la seconda edizione di 'Spazio Portici - Percorsi Creativi', che ha visto il coinvolgimento di quattro artisti che durante la pandemia hanno lavorato sul tema dello spazio urbano, creando 36 opere che mostrano architetture, fantastiche o razionali, che si confrontano e dialogano con le immagini destrutturate di figure umane.
    Un modo per far rinascere queste arcate che saranno dedicate alla video art e al video mapping. "Spazio Portici - sottolinea l'assessore comunale, Marco Giusta - è parte di una visione politica e strategica che mette al centro l'arte, la creatività e i giovani e le giovani a servizio della valorizzazione della città, delle comunità che la abitano, del commercio e del turismo. Attraverso questo progetto vogliamo far emergere i temi sociali e civili che prima erano confinati tra le scritte sulle colonne e dare loro una nuova collocazione. Nella sua naturale evoluzione Spazio Portici si connette al quartiere e alle sue gallerie d'arte andando a costituire l'ossatura di una galleria a cielo aperto". Per questa edizione, infatti, i percorsi creativi degli artisti sono stati condivisi con tre spazi espositivi del quartiere. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie