Oltretevere

Da app parrocchie a domotica chiese, torna Fiera del sacro

Apre la manifestazione Koinè a Vicenza

(ANSA) - ROMA, 24 OTT - Dalla nuova app per gli smartphone, per tenere in contatto la comunità parrocchiale, alla domotica che accende le luci della chiesa prima della Messa o fa partire automaticamente il suono delle campane. Sono alcune delle novità di 'Koinè', la Fiera del Sacro che si tiene a Vicenza. "La Chiesa di Vicenza guarda con rinnovata simpatia e stima a questi giorni di fiera che porteranno sul suo territorio pensatori, formatori, artisti, artigiani, produttori e visitatori, alcuni anche da lontano. Vogliamo salutarli uno ad uno con un rispettoso e cordiale benvenuto, augurandoci che la provocazione di apertura e dialogo che il termine 'Koinè' suggerisce trovi per tutti un concreto e fruttuoso concretizzarsi". Queste le parole di saluto di mons. Beniamino Pizziol, vescovo di Vicenza, in occasione dell'inaugurazione di Koinè - XIX International Exhibition of Sacred Arts, la manifestazione organizzata da Italian Exhibition Group con il supporto attivo della Conferenza Episcopale Italiana e il patrocinio della Diocesi di Vicenza, che ha aperto oggi i battenti nel quartiere fieristico berico.
    Fino a martedì 26 ottobre, la 19a edizione del salone di Ieg torna ad accogliere operatori e buyer del sacro in presenza con la prima occasione di incontro dal vivo in Italia dai mesi che hanno preceduto la pandemia, "segnando il ritorno in fiera di un settore che esprime l'eccellenza manifatturiera Made in Italy e la miglior produzione artistica nazionale, tradizioni pluricentenarie apprezzate nel mondo, oltre a capolavori dell'architettura sacra e alcune tra le mete più conosciute del turismo spirituale", ha sottolineato al taglio del nastro Andrea Pellizzari, consigliere di amministrazione di Ieg.
    Tra le novità in fiera la produzione artistica per la liturgia: paramenti e casule in seta e lana, con ricami e pietre preziose, declinati in nero per incontrare i gusti del Nord Europa, ma anche soluzioni per la domotica delle chiese che automatizzano la gestione della messa (dall'accensione delle luci e del riscaldamento all'attivazione delle campane), e brevetti che con la tecnologia permettono di ritrovare il suono puro delle campane mosse a corda. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie