Percorso:ANSA > Nuova Europa > Speciali ed Eventi > Serbia: Vucic annuncia l'annullamento dell'Europride

Serbia: Vucic annuncia l'annullamento dell'Europride

'Il Paese è in un periodo difficile, con tanti seri problemi'

27 agosto, 15:26
(ANSA) - BELGRADO, 27 AGO - L'Europride, in programma 17 settembre prossimo a Belgrado, non si terrà nei termini previsti a causa dei numerosi e gravi problemi che la Serbia deve affrontare in questo periodo. Ad annunciare l'annullamento della manifestazione è stato oggi il presidente Aleksandar Vucic.

Parlando in diretta tv, Vucic ha citato in particolare le nuove tensioni in Kosovo e i problemi legati alla crisi energetica e alimentare. La manifestazione, ha osservato, si terrà in un altro periodo più favorevole. In apertura del suo intervento odierno, Vucic ha conferito il mandato per la formazione del nuovo governo alla premier uscente Ana Brnabic, lesbica dichiarata e primo esponente politico donna e omosessuale chiamata a guidare un governo in Serbia nel 2017. Nel 2020 Brnabic era stata riconfermata nell'incarico. Dopo i violenti scontri di piazza registratisi a Belgrado fra polizia e ultranazionalisti omofobi in occasione del Gay Pride del 2010, la manifestazione del popolo omosessuale era stata vietata per ragioni di sicurezza e ordine pubblico per alcuni anni, ed era tornata a svolgersi regolarmente nel 2014, anche se con un massiccio dispositivo di poliziotti nel centro di Belgrado.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati