Percorso:ANSA > Nuova Europa > Dossier e Analisi > Lettonia al voto, sulle urne l'ombra della guerra

Lettonia al voto, sulle urne l'ombra della guerra

Il primo ministro pro-NATO Karins verso vittoria

30 settembre, 09:39
(ANSA-AFP) - RIGA, 30 SET - La Lettonia vota sabato, in una tornata elettorale all'ombra dell'invasione dell'Ucraina da parte della vicina Russia, con il primo ministro pro-UE e pro-NATO dello stato baltico, Krisjanis Karins, che probabilmente si assicurerà la vittoria alle urne. I sondaggi segnalano un indebolimento dei populisti, dei conservatori e del partito socialdemocratico Armonia, che di solito ha un forte sostegno da parte della grande minoranza di lingua russa della Lettonia. "I russi che hanno invaso l'Ucraina aiutano Karins ad assicurarsi gli elettori in Lettonia perché in questi tempi le persone tendono a radunarsi attorno alla bandiera", ha affermato Marcis Krastins, un esperto di politica, che ha aggiunto che è "molto probabile" che Karins vinca, ma ciò dipenderebbe da quanti partiti minori che lo sostengono riusciranno a superare la soglia del cinque per cento per entrare in parlamento. Sul voto pesano gli effetti della guerra in Ucraina, la crisi provocata dall'aumento costo della vita e il desiderio di indipendenza energetica dalla Russia. (ANSA-AFP).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati