Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Ucraina: confermato un caso di polio in un bimbo di 18 mesi

Ucraina: confermato un caso di polio in un bimbo di 18 mesi

Vicino a confine Bielorussia, genitori contrari a vaccinazione

07 ottobre, 19:36
(ANSA) - ROMA, 07 OTT - L'Ucraina ha confermato un caso di poliomielite. Lo riporta Euronews sottolineando che si tratta di un bambino di 18 mesi di Rivne Oblast, vicino al confine con la Bielorussia, che è stato ricoverato con "sintomi di paralisi".

"I genitori avevano deliberatamente rifiutato le vaccinazioni mediche a causa delle loro convinzioni religiose", riporta Euronews citando il ministero della Salute. La poliomielite è stata debellata in Europa dal 2002 ma già nel 2015 l'Ucraina aveva confermato casi in due bambini - uno di 10 mesi, l'altro di quattro - che l'Organizzazione Mondiale della Sanità definì come il primo focolaio in Europa in cinque anni. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati