Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Energia: Draghi,serve più coordinamento Italia-Germania

Energia: Draghi,serve più coordinamento Italia-Germania

E sull'ambiente, per impatto sulle nostre imprese

07 ottobre, 14:48
(ANSA) - ROMA, 07 OTT - "Abbiamo concordato sul fatto che Italia e Germania debbano coordinare maggiormente le loro posizioni sulla gestione dei dossier ambientali ed energetici, soprattutto per quanto riguarda l'impatto di queste politiche sulle nostre imprese". Lo dice il premier Mario Draghi dopo il colloquio con la cancelliera tedesca Angela Merkel a Palazzo Chigi.

"Durante gli anni alla guida Bce la cancelliera ha sostenuto con grande convinzione l'indipendenza della banca centrale anche quando venivamo attaccati per le politiche espansive necessarie per salvaguardare l'integrità della moneta unica, criticati perché agivamo per allontare i rischi di deflazione, le sono personalmente grato per gli scambi in quegli anni difficili", ha aggiunto Draghi.

"Dobbiamo lavorare anche sugli investimenti futuri da fare, partendo dalla crisi del Covid e dobbiamo portare avanti un lavoro comunitario". Lo ha detto la cancelleria tedesca Angela Merkel in una conferenza stampa a Palazzo Chigi con il premier Mario Draghi. "Dobbiamo lavorare insieme, anche sulla Libia dove l'Italia è molto coinvolta", ha detto ancora. "Questo è il tempo della collaborazione", ha sottolineato Merkel. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati