Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Serbia: mille animali a rischio a causa della siccità

Serbia: mille animali a rischio a causa della siccità

Esercito interviene con autobotti nell'area di Suva Planina

16 settembre, 17:06
(ANSA) - BELGRADO, 16 SET - Un migliaio di animali, circa 800 vacche e 200 cavalli, che rischiano di morire a causa della siccità, senz'acqua dallo scorso fine settimana. Sono scene da deserto africano quelle osservate in questi giorni sulle montagne della Suva Planina, nel Sudest della Serbia, dove centinaia di capi d'allevamento al pascolo stanno soffrendo la sete a causa della carenza d'acqua dovuta all'assenza di piogge.

Suva Planina, letteralmente "montagna asciutta", dove l'unica sorgente d'acqua da cui potevano abbeverarsi gli animali si è prosciugata da tempo a causa della siccità che colpito la zona da settimane, mentre le cisterne militari che rifornivano la zona hanno smesso da sabato di viaggiare nell'area, ha sostenuto l'agenzia serba Beta. "Scene da cataclisma", così hanno descritto il problema i media locali. Tra i residenti e sui social si sono rincorsi per giorni allarmi e appelli per salvare i capi di bestiame.

Appelli che, tuttavia, sembrano essere stati raccolti dalle autorità. "Dopo quattro giorni di sofferenza gli animali avranno di nuovo l'acqua", ha informato oggi il quotidiano Kurir, raccontando di due autobotti dell'esercito serbo arrivate durante la notte a Suva Planina per iniziare a dissetare gli animali sofferenti. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati