Marche
  • Conerobus: bilancio 2020 si chiude con utile di 121mila euro

Conerobus: bilancio 2020 si chiude con utile di 121mila euro

Ancona,proseguito rinnovo parco mezzi.+306 giorni lavoro urbano

   Utile di esercizio per Conerobus spa, azienda trasporti e mobilità di Ancona e provincia, nonostante la pandemia. Il bilancio 2020, infatti, si è chiuso con un +121mila euro e nonostante un incremento di costi dovuto a 306 giornate lavorative in più per il servizio urbano di Ancona, più 170 ore in più per l'ascensore del Passetto e 295 per l'extraurbano.
    L'incremento di spesa ha riguardato tutte le voci inerenti i servizi a chiamata, gli info point per aggiornare costantemente la popolazione delle modifiche degli orari e della possibilità di usufruire delle corse, le pulizie e le sanificazioni affrontate in pieno rispetto delle nuove normative senza contare l'introduzione degli steward a terra e a bordo per controllare l'osservanza delle misure anti contagio. Uno sforzo maggiore per garantire il diritto alla mobilità pubblica a fronte di un -40% (circa 4 milioni di euro in meno rispetto al 2019) di ricavi tra biglietti, abbonamenti e noleggio (pressoché azzerato).
    Il rinnovo del parco mezzi iniziato negli anni scorsi è proseguito nel 2020 con 11 autobus per il servizio urbano e 4 per l'extraurbano e questo ha portato anche all'abbattimento dei costi di manutenzione straordinaria (-464mila euro) oltre a risparmi sul piano dei consumi con l'addio del gasolio in favore del metano. "Conerobus, - commenta il presidente Muzio Papaveri - proprio grazie a scelte oculate e lungimiranti, è oggi un'azienda sana. L'obiettivo rimane il miglioramento del servizio affiancato al contenimento dei costi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie