Giro: Castelli, riflettori sul cratere sismico

Anche assessore in bici per un tratto del percorso

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 13 MAG - Prima della tappa del Giro d'Italia, anche l'assessore regionale Guido Castelli, da sempre appassionato ciclista, è salito in bici per compiere un tratto del percorso. "La valenza di questa tappa conclusa nel Piceno e che ho fortemente voluto insieme al presidente Acquaroli sta nel fatto che ha ulteriormente acceso i riflettori nelle aree del sisma, nell'area del cratere e non fa abbassare l'attenzione su questa enorme tragedia che ci ha colpiti cinque anni fa e dalla quale vogliamo ripartire con determinazione e slancio" ha commentato il passaggio della carovana rosa nelle Marche, con partenza dalla Grotta di Frasassi e arrivo in quota a Colle San Giacomo, dopo un percorso di 160 km. "Questa vetrina garantita dal Giro sarà utile anche per far conoscere ulteriormente l'area montana e i monti Gemelli e a spronare le Regioni Marche ed Abruzzo ad investire sulla stazione sciistica di Monte Piselli.
    L'operazione restyling degli impianti non è più lontana - conclude Castelli - anche perché i rapporti fra le due regioni sono ottimi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie