Lombardia

Fideuram si rafforza in Svizzera, a Reyl quota 1875 Finance

Accordo per l'acquisizione del 40%. A cofondatori resta il 60%

(ANSA) - MILANO, 06 AGO - Reyl, il gruppo bancario svizzero diversificato controllato dal maggio 2021 da Fideuram - Intesa Sanpaolo Private Banking, e 1875 Finance, gestore patrimoniale indipendente per clienti privati e istituzionali con sede a Ginevra, hanno concordato i termini di una partnership strategica a fronte della quale Reyl acquisirà una partecipazione del 40% in 1875 Finance.
    I cofondatori Olivier Bizon, Paul Kohler, Aksel Azrac e Jacques-Antoine Ormond mantengono congiuntamente il controllo di 1875 Finance con una quota del 60% e continueranno nel loro impegno per lo sviluppo a lungo termine della società.
    La partnership, che rimane soggetta alle approvazioni della Finma e di altri organismi competenti, permette a Reyl e a 1875 Finance di svolgere un ruolo attivo nell'accelerare il consolidamento del settore dei gestori patrimoniali in Svizzera, fornendo ulteriori opportunità di crescita a breve e medio termine.
    "Siamo entusiasti di questa partnership strategica con 1875 Finance, leader comprovato del segmento dei Gfi con un patrimonio gestito di oltre 11 miliardi di franchi svizzeri", afferma François Reyl, ceo di Reyl & Cie.
    "Siamo lieti di dare il benvenuto a Reyl, parte del Gruppo Intesa Sanpaolo, come nostro nuovo azionista e di aggiungere un nuovo emozionante capitolo ai 15 anni di storia di 1875 Finance", afferma Paul Kohler, ceo e socio fondatore di 1875 Finance. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie