Lombardia, passa mozione su formazione lavoratori in crisi

Gallera (Fi), accertare settori produttivi che offrono sbocchi

(ANSA) - MILANO, 13 APR - Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato oggi all'unanimità (solo 4 astenuti) una mozione a prima firma Giulio Gallera (Forza Italia), che sancisce l'impegno della Giunta al fine di finanziare e sostenere corsi di formazione professionale specifica, a beneficio dei lavoratori in difficoltà che appartengono ai settori produttivi entrati in crisi a causa della pandemia, affinché siano preparati adeguatamente e indirizzati verso le aree economiche e occupazionali per le quali si prevede una forte e reale espansione. "Il timore più che mai fondato - spiega Gallera - che con la fine del blocco dei licenziamenti per molti lavoratori la cassa integrazione diventi una drammatica disoccupazione ci esorta a trovare soluzioni immediate. Una di queste implica una diversa articolazione della professionalità e delle capacità individuali del lavoratore: un percorso di formazione adeguato lo porterebbe infatti da un settore occupazionale senza via d'uscita alla ricollocazione verso una professionalità emergente nelle attività dove maggiore sarà l'aumento del fabbisogno".
    "Alla base di questi nuovi percorsi formavi - conclude Gallera - la mozione indica un'attenta ricognizione delle dinamiche legate al mercato del lavoro, al fine di accertare i settori produttivi emergenti, che offrono nuove e qualificate opportunità occupazionali". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie