Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Sindaco Rozzano chiede carabinieri e commissariato

Sindaco Rozzano chiede carabinieri e commissariato

Dopo l'accoltellamento di due giovani lo scorso 16 gennaio

(ANSA) - MILANO, 18 GEN - "Chiediamo la presenza di un maggior numero di carabinieri sul territorio e l'insediamento di un commissariato di polizia" dice il sindaco di Rozzano Gianni Ferretti, dopo che il 16 gennaio un 25enne di origini marocchine è stato accoltellato insieme al fratello di 20 anni in via Mimose.
    "Il nostro impegno per combattere questi ripetuti e diffusi episodi di delinquenza per mano di malviventi e bande di piccoli criminali è forte e deciso - dichiara il sindaco Gianni Ferretti - ieri ho scritto al prefetto di Milano per informarlo della situazione che stiamo fronteggiando come Comune e per attivare azioni congiunte di prevenzione e repressione di fenomeni di spaccio e malavita sul nostro territorio. Certo è che non possiamo più tollerare questa situazione, continueremo quindi a mettere in campo la polizia locale per contrastare questi episodi".
    Ieri 15 agenti della polizia locale hanno controllato il centro cittadino, zona nota da tempo alle forze dell'ordine come luogo di spaccio. L'articolato intervento guidato dal comandante Samanta Zacconi ha portato all'arresto per detenzione di sostanze stupefacenti al fine di spaccio un uomo di 36 anni, C.C. italiano pluripregiudicato risultato in possesso di 14 dosi di cocaina, e alla denuncia a piede libero di tre uomini di origine marocchina per cambio destinazione di un esercizio commerciale di via Mimose destinato a macelleria ma utilizzato come ricovero per la notte. Il locale è stato posto sotto sequestro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie