Lombardia

Green pass: tensione durante la manifestazione di Milano

Contestatori e polizia a contatto, nessun ferito

(ANSA) - MILANO, 25 SET - Tensione alla manifestazione No Green pass a Milano, dove un gruppo di circa 1.500 persone ha tentato di forzare il cordone della polizia per accedere dal lato di Palazzo Reale all'area del Duomo dove è in corso il comizio di Giorgia Meloni con il candidato sindaco del centrodestra Luca Bernardo. Contestatori e polizia sono arrivati a un contatto che, secondo quanto accertato finora, non ha causato feriti. Al momento i manifestanti sono bloccati dal lato dell'arcivescovado e tenuti sotto controllo. Alcuni altri hanno aggirato la cattedrale passando dall'altro lato della piazza per poi dirigersi verso la Scala al grido di 'libertà'.
   Al concentramento in piazza Fontana della manifestazione "non preavvisata", come hanno sottolineato dalla questura, c'erano circa duemila persone. Quando hanno provato ad entrare in piazza Duomo, dove era in corso il comizio di Giorgia Meloni, tentando di forzare il cordone di Reparti inquadrati della Polizia di Stato e dei Carabinieri "anche con violenza" c'è stato un momento di contatto. "C'è stato un fronteggiamento tra Polizia e manifestanti, che, comunque, sono stati respinti e non sono riusciti ad accedere alla piazza da via Cardinal Martini". I manifestanti, intanto diventati quattromila, sono passati dal retro del duomo in corso Vittorio Emanuele monitorati dalle forze dell'ordine e sono passati in piazza Duomo una volta terminato il comizio. Ora stanno camminando in un corteo "improvvisato controllato dalle Forze di Polizia" che stanno anche "vigilando" gli obiettivi sensibili del centro cittadino.
   La manifestazione si è sciolta poco dopo le 21 nei pressi del tribunale, senza ulteriori tensioni con le forze dell'ordine. (ANSA).

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie